ROTZO un paese da scoprire

 

 

 

 

ROTZO offre al visitatore diversi itinerari sui quali poter praticare l'escursionismo durante le quattro stagioni, ma soprattutto d'estate, la stagione ideale per compiere delle belle passeggiate durante le quali è possibile osservare da vicino la ricca flora e la stupenda fauna che caratterizza questo piccolo paese di montagna. Nella parte del Sito relativa alla flora e alla fauna è possibile ammirare alcuni particolari di fiori o animali che il visitatore, rispettando la natura , potrà incontrare nel corso delle passeggiate che ci accingiamo a descrivere. Questi percorsi, sono caratterizzati da diversi gradi di difficoltà, adatti quindi ad ogni livello di capacità di chi ama farsi " quattro passi " o " quattro pedalate in mezzo al verde.

Sentieri C.A.I.


Passeggiate

 

 

Mappa
Altimetria

Strada del Scalon: Scendendo lungo la strada che da Castelletto scende verso S.Pietro Valdastico, poco prima del secondo edificio dell'acquedotto della Val Civetta, parte una mulattiera che porta a visitare la zona detta " Scalon" i boschi retrostanti i monti di Rotzo. Questo itinerario consente all'escursionista di arrivare fin sotto la Cima Campolongo e di ammirare da sotto in su il famoso Altar Knotto e la Croce dell'Altaburg. L'escursionista più allenato, attraverso un ripido ghiaione, può salire fin lassù e di là scendere per gli itinerari sopraindicati fino a Rotzo. Tempo di percorrenza: 2 h e 1/2 Andata e ritorno ( Solo fino in fondo mulattiera Scalon) 5/6 h il giro completo.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Copyright © 2001-2009 Slaviero Bruno & Ferraresi Massimo. Tutti diritti riservati.